HomeCrowdfunding immobiliareCos'è il crowdfunding immobiliare?

Cos'è il crowdfunding immobiliare?

Cos'è il crowdfunding immobiliare?

El Crowdfunding immobiliare È anche noto come Real Estate Crowdfunding nella terminologia anglosassone. Il termine Crowdfunding nasce dall'unione di due parole inglesi, crowd che significa crowd e funding che significa finanziamento, e potremmo definirlo come una rete di finanziamento collettivo che finanzia progetti di altre persone, organizzazioni o aziende.

Questa attività è una tipologia di Crowdfunding che viene svolta attraverso piattaforme di finanziamento partecipativo in cui vengono effettuati contributi monetari per l'acquisizione di immobili o per nuovi sviluppi immobiliari, al fine di ottenere redditività tramite canone di locazione e / o profitto Ottenuto dalla rivalutazione del bene nella sua successiva vendita.

Si tratta di un sistema che consente sia ai piccoli investitori che agli investitori professionali di investire in progetti immobiliari ad alto potenziale attraverso una piattaforma tecnologica. È qui che risiede il suo vantaggio, poiché rende l'investimento accessibile al piccolo investitore, offre una maggiore diversificazione all'investitore professionale e consente un facile accesso a progetti immobiliari che fino ad ora non lo erano.

Come funziona il crowdfunding immobiliare?

Gli investimenti vengono solitamente effettuati, attraverso vari tipi di modalità, in Spagna il più frequente è attraverso l'acquisizione di quote, per le quali viene creata una società, normalmente una SL

Gli investitori, una volta deciso in quale progetto immobiliare tra quelli proposti sul sito del piattaforma di crowdfunding vogliono investire e qual è il volume di investimento che vogliono fare, previa registrazione sulla piattaforma, devono formalizzare il loro investimento tramite bonifico bancario e in alcuni casi tramite pagamento online.

Raggiunto il 100% del finanziamento necessario per intraprendere l'acquisto e, se del caso, le necessarie riforme del patrimonio immobiliare, le azioni vengono sottoscritte in una nuova SL, in cui i diversi investitori partecipano al capitale della stessa in proporzione all'investimento che hanno fatto ed è la società di nuova costituzione che acquisisce il patrimonio immobiliare.

Se non viene raggiunta la percentuale necessaria a coprire il fabbisogno finanziario del progetto, viene restituito l'importo versato all'investitore.

Un'altra forma di investimento utilizzata è anche attraverso il cosiddetto Crowdfunding di prestiti o Crowdlending, che consiste nel finanziamento di un progetto immobiliare ad una società che ne è promotrice, tramite un prestito che gli investitori concedono affinché possa sviluppare il progetto. L'investitore riceve in cambio, entro un termine stabilito in precedenza, quello del denaro prestato più un determinato interesse concordato in precedenza.

Il crowdfunding immobiliare è a rischio?

Come ogni investimento, quelli effettuati in questo modello di business non sono esenti dai rischi che possono verificarsi a causa delle fluttuazioni di mercato che influenzano i prezzi di affitto e / o vendita di beni immobili.

Al fine di ridurre il rischio di investimento, la cosa più consigliabile è diversificare in diversi progetti, come in qualsiasi altro tipo di investimento, più diversificazione, minor rischio.

In quali tipi di progetti immobiliari puoi investire?

Sulla base dei diversi progetti immobiliari sarà pubblicata una piattaforma di crowdfunding immobiliare e che in generale possono coprire diversi tipi di progetti immobiliari. A titolo di esempio, possiamo citare le seguenti tipologie: case e complessi residenziali, uffici, appartamenti turistici, locali commerciali, uffici, edifici industriali, alberghi, ecc. e sia di nuova costruzione che di beni esistenti per la riforma e il successivo sfruttamento e / o vendita.

Le piattaforme di crowdfunding immobiliare dispongono normalmente di personale con una vasta esperienza e formazione sia nel settore immobiliare, sia in quello legale e finanziario, che analizza preventivamente la fattibilità di ciascuno dei progetti sia dal punto di vista tecnico, finanziario e commerciale, con la vantaggio aggiunto del monitoraggio permanente del corretto sviluppo del progetto e del controllo dei ritorni finanziari.

Società che offrono crowdfunding immobiliare in Spagna.

Le società che gestiscono questo tipo di investimento fanno parte delle cosiddette Participatory Financing Platforms (PFP) e devono essere autorizzate dalla National Securities Market Commission (CNMV).

Attualmente sono autorizzati e registrati al CNMV: Icrowdhouse, Housers and Civislend e StockCrowd IN.

Esistono altre piattaforme come BrickBro, Ethicinvestors, Myfunding o Propcrowd che operano associate a qualsiasi Piattaforma di finanziamento partecipativo autorizzata dalla CNMV.

Urbanitae è in attesa di autorizzazione e altre piattaforme come Privalore, Inverslar, Bricks & People e Brickstarter, tra le altre, non sono registrate con CNMV.

Informazioni su crowdfunding immobiliare icrowdhouse 1024x577

Quanti soldi si possono investire nel crowdfunding immobiliare?

La Legge 5, sulla promozione del finanziamento delle imprese, che disciplina gli investimenti immobiliari attraverso il crowdfunding, stabilisce una serie di misure di tutela per gli investitori sia professionali che non professionali, per i quali distingue due tipologie di investitori:

  • Investitori accreditati
  • Investitori non accreditati

I requisiti da considerare un investitore accreditato sono i seguenti:

  • Avere un reddito annuo superiore a € 50.000 o attività finanziarie superiori a € 100.000.
  • Richiedi di essere considerato come un investitore accreditato, rinunciando al trattamento come un investitore non accreditato.
  • Oltre alle suddette persone, anche le persone fisiche o giuridiche che accreditano il contratto del servizio di consulenza finanziaria sugli strumenti di finanziamento della piattaforma da parte di una società di servizi di investimento autorizzata saranno considerate un investitore accreditato.
  • Persone fisiche o giuridiche che dimostrano di aver sottoscritto un sistema di consulenza finanziaria.
  • Imprenditori che soddisfano almeno due delle seguenti condizioni:
    • Il totale degli elementi dell'attivo è pari o superiore a 1 milione di euro
      • Che il totale degli elementi dell'attivo sia pari o superiore a 1 milione di euro.
      • L'importo del fatturato annuo è pari o superiore a 2 Milioni di euro.
      • Che le proprie risorse siano pari o superiori a 300.000 euro

Qualsiasi investitore che non soddisfa queste condizioni è considerato un investitore non accreditato. Gli investitori accreditati non hanno limiti di investimento, tuttavia gli investitori considerati non accreditati non possono investire più di 3000 euro nello stesso progetto pubblicato dalla stessa piattaforma di crowdfunding immobiliare, né più di 10.000 euro in un periodo di 12 mesi in piattaforme di questo tipo.

Se sei interessato ad investire nel crowdfunding immobiliare puoi consultare il proyectos de inversión risorse sul sito Web iCrowdHouse. 

spot_img

I più popolari

Il finanziamento bancario smette di accompagnarti: scopri un modo per creare il tuo club di investimento

Il finanziamento immobiliare come lo conosciamo oggi cesserà di esistere. In effetti, questa scomparsa è già iniziata ...
spot_img

Dovresti leggere

spot_img